La nuova maniglia innovativa anti Covid-19.

HOPPE è un’azienda leader nella realizzazione di stampi ad iniezione termoplastica, e ciò che la rende tale è è la perfetta sinergia del processo produttivo. Si parte da l’ideazione del prodotto, passando alla costruzione dello stampo, attraverso un processo di analisi e consulenza che mira ad anticipare esigenze e possibili problematiche future, arrivando alla produzione del particolare plastico. >>

INFO E CONTATTI: Via Isaac Newton, 1 – 30020 Noventa di Piave (VE)
Tel. 0421-1790472 / e-mail:
info@hoppe-tool.it / sito: hoppe-eng.de 

Processo che ha portato alla nascita del “Don’t Touch”.

A seguito dell’emergenza Covid-19 HOPPE ha deciso di investire nella progettazione e sviluppo di un prodotto anti Covid-19, denominato appunto “Don’t Touch”. Un’idea nata considerando com’è cambiato il modo delle persone di interagire con gli oggetti nello spazio pubblico.

Non si tratta di un nuovo pezzo di design ma bensì di una sperimentazione di una “maniglia” utile a evitare il contatto con oggetti potenzialmente pericolosi come i pulsanti di bancomat e ascensori, le maniglie delle porte dei negozi e delle auto, dei mezzi pubblici etc..

La versione “Black Edition” è una soluzione per i display digitali, sempre più utilizzati, per esempio nell’industria dei fast food e nei nuovi bancomat, che permette di evitare il contatto con lo schermo utilizzando la funzione touch.

Hoppe è innovazione e sostenibilità.

Il suo più grande mercato è l’automotive, e per essere sempre più competitiva, attua di continuo interventi migliorativi riguardante il sistema, il processo produttivo, i macchinari e l’organizzazione della produzione.
Innovazione è anche il frutto della creatività e impegno del singolo individuo, perché innovazione è per Hoppe sinonimo di investimento nelle risorse umane, oltre ché finanziarie. Ha migliorato la propria struttura organizzativa inserendo un sistema di gestione della qualità SI QAS, ponendo come obbiettivo la realizzazione della qualità, intesa come piena e sostanziale capacità di soddisfare le richieste del cliente, tramite l’ottimizzazione dei prodotti e processi, innovazione e sviluppo tecnologico.

Per quanto riguarda la sostenibilità sociale e ambientale, Hoppe cerca di contenere, nei limiti del possibile, la produzione di rifiuti, un effetto indesiderato del processo produttivo, considerando che una delle attività principali è la produzione di particolari plastici.

Nella nuova sede di Noventa di Piave, hanno scelto di installare un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, sfruttando i raggi del sole, un’energia pulita e inesauribile che permette, grazie all’assenza di immissioni di CO2 nell’ambiente di limitare in modo considerevole l’inquinamento.

 

Rimani sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter e non perderti nessun articolo in uscita

Iscrivimi

Tipiace la rivista?

Abbonati subito!

Scegli tra diversi tipi di abbonamento quello più adatto a te e ricevi tutte le uscite di Tecnologia&Innovazione.

Abbonati ora

Scopri di più

Potrebbe interessarti anche…

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.