4ZEROPLATFORM

La piena consapevolezza del proprio sistema produttivo è ciò che permette all’impresa di avere una conoscenza completa di sé stessa. La raccolta e il monitoraggio dei dati permette all’imprenditore di essere sempre aggiornato sullo stato della produzione, mostrando, ad esempio, le anomalie che si possono presentare e l’efficienza delle varie aree.

Zerynth è un’azienda a vocazione tecnologica che ha sede in GATE, l’integratore di aziende pisano. Zerynth si occupa di progettazione e sviluppo di sistemi IoT per l’Industria 4.0. e Luigi Cerfeda (Head of Sales), ci ha parlato di come la sua azienda risolve i problemi legati alla della raccolta dei dati da macchine e ambienti industriali.

L’Industria 4.0 è una prospettiva necessaria per le aziende che vogliono essere competitive su un mercato in continua evoluzione; tuttavia, il passaggio a tale Industria spaventa le imprese, le quali, spesso, non possiedono le giuste competenze necessarie per affrontare le sfide tecnologiche e infrastrutturali che ne derivano.

In particolare, chi produce beni grazie a macchinari acquistati da terzi ha bisogno di innovare e ottimizzare i processi industriali, ma deve anche scontrarsi col problema dell’integrazione di sistemi differenti e, spesso, non comunicanti tra loro.

I produttori di macchinari, incalzati dai membri appartenenti alla categoria precedente, hanno bisogno di vendere apparecchiature in grado di produrre beni e dati necessari a ottimizzare i processi produttivi. I System Integrator, infine, sono coloro che vengono contattati dalle prime due categorie per risolvere i problemi sopracitati. Hanno bisogno di un framework di sviluppo che permetta di implementare le soluzioni in tempi brevi.

Zerynth fornisce una soluzione plug-and-play per l’acquisizione, l’elaborazione e il reporting di dati per quelle imprese che vogliono ottenere piena visibilità e ottimizzazione per i processi industriali.

In particolare, la nostra soluzione, chiamata 4ZeroPlatform, è composta da un’unità elettronica di acquisizione dei dati (4ZeroBox) e da un sistema software (4ZeroManager) che gestisce i dispositivi e aggrega i dati rilevati per smistarli in diversi servizi Cloud.

La caratteristica principale della piattaforma è la flessibilità.

La soluzione è compatibile con macchinari e impianti di diversa generazione, può essere facilmente integrata con sistemi MES, ERP, tools di Business Intelligence, con i servizi Cloud o con le infrastrutture Cloud Custom delle aziende.

4ZeroBox

consente tre opzioni di installazione:

  • Modalità PLC: permette l’acquisizione di dati digitali da RS232, RS485, CAN e da altre porte digitali del PLC; consente il filtraggio a bordo dei dati, in modo da estrarre gli indicatori utili per l’azienda ed evitare sovraccarichi di banda e spreco di risorse Cloud.
  • Modalità Retrofitting: permette l’acquisizione di dati in parallelo al PLC, utilizzando i sensori disponibili o installandone di nuovi; è adatta per l’acquisizione di dati da vecchi macchinari in cui i PLC sono obsoleti o in cui il codice e le specifiche dell’applicazione non sono accessibili.
  • Modalità HYBRID: permette di acquisire i dati con entrambe le modalità precedenti.

4ZeroManager

è molto flessibile e può essere installato su:

  • Server Zerynth o istanze Cloud del cliente (Microsoft Azure, Amazon Web Services, Google Cloud, IBM Bluemix e altri);
  • Server proprietario del cliente (successivamente integrato con i sistemi ERP-MES già esistenti).

 

4ZeroPlatform

I vantaggi sono numerosi. 4ZeroPlatform è:

  • Plug and Play – Non è richiesta alcuna riprogrammazione o sostituzione del PLC e presenta un Hardware un SW modulare e facilmente configurabile.
  • Versatile – Le diverse expertise ed esperienze professionali dei membri del team hanno portato alla realizzazione di strumenti adattabili a vari contesti: dalla manifattura alla logistica, dalla refrigerazione industriale al biomedicale e, sostanzialmente, in tutti i settori inerenti al mondo dell’IoT e dell’Industria 4.0.
  • Sicuro e Certificato
  • Un sistema “solution oriented” – Permette l’utilizzo di “ricette” industriali pronte all’uso e facili da personalizzare in base alle specifiche esigenze del cliente.

 

Una delle suddette ricette riguarda la Manutenzione predittiva: permette, in tempo reale, il monitoraggio e l’analisi dei parametri delle macchine per l’identificazione preventiva di anomalie e guasti. Abbiamo una ricetta per l’OEE che permette il monitoraggio dell’efficienza e dell’utilizzo delle macchine, una per l’Asset Tracking che consente monitoraggio e geolocalizzazione degli asset in movimento dell’azienda, e infine, una per la Logistica, grazie alla quale è possibile controllare i beni lungo la catena di fornitura e integrare il tutto coi dati di produzione.

Rimani sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter e non perderti nessun articolo in uscita

Iscrivimi

Tipiace la rivista?

Abbonati subito!

Scegli tra diversi tipi di abbonamento quello più adatto a te e ricevi tutte le uscite di Tecnologia&Innovazione.

Abbonati ora

Scopri di più

Potrebbe interessarti anche…

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.